Un Piccolo Divertissement: l’Autunno con i miei Occhi, ascoltando Gipsy Jazz, a proposito della bottiglia delle piccole cose


pomodori-1autunno-1autunno-2autunno-3autunno-4autunno-5

autunno-8autunno-9

autunno6autunno-7

Annunci

Chi ha tempo non chieda tempo, una passeggiata a Termeno


Termeno 2
Finalmente del tempo, mesi lunghi, impegnativi e finalmente poi il tempo come ricompensa dell’attesa. Un piccolo premio, un regalo da gustare con calma, una bella giornata di sole in un luogo finora sconosciuto, Termeno. Se avessi pensato che fosse così bello, avrei portato la macchina fotografica. Invece vi dovrete accontentare di qualche scatto dal telefono.
Termeno 3
Passeggiata tra le vigne, vino bianco, asparagi, sole che si poggia pigramente sul viso. Una giornata deliziosa. Buona settimana a tutti e a presto con qualche ricetta!
Termeno 4Termeno 5

Ma le Piccole Cose sono poi davvero così Piccole? Buona Pasqua con un mazzo di fiori


Tulipani
Penso che se non mi fossi innamorata del cibo, mi sarei sicuramente innamorata dei fiori. Quando passeggio e vedo vetrine come questa non so davvero resistere, ad essere onesta anche le papere colorate qui sotto hanno attirato la mia attenzione, non sono bellissime?
Tfiori
Ad ogni modo mettete un sabato, un bel sole che si alza alto sulle Alpi e la voglia di stare all’aria aperta. Poi prendete l’ing. che si alza con l’animo predisposto ad accontentarti, una sirenetta piena di buone intenzioni ed ecco che sei pronto a trascorrere davvero una giornata piacevole. Di quelle giornate che servono a volte a ricordarti le piccole cose che ti rendono felice, che ti fanno sentire che puoi essere triste e felice allo stesso tempo, che anche sentimenti opposti possono convivere dentro di te e che tutto può coesistere in un equilibrio che poi forse tanto precario non è. E così è stata la nostra giornata, leggera e piacevole che ci è scivolata armoniosamente tra le dita ma che ci è rimasta attaccata addosso come un pezzo di puzzle che combacia alla perfezione.
Tfiori2
Così passeggiando tra le strade di questa città ho guardato, annusato e non ho potuto non scattare qualche foto a questi bellissimi fiori.
Tfiori3
Poi siamo arrivati al parco per un pic nic con i panini del Nord See, non ve ne abbiate a male, li adoro.
Tfiori4
E passeggiando ci siamo trovati di fronte ad una distesa di bucaneve, una delle piccole e semplici cose che mi riempie l’anima. Auguri.
Tfiori5

Un pomeriggio in giro per Torino


Bicerin Caffè
Un week end in giro per Torino non poteva iniziare se non con un Bicerin, bevanda degli dei. Cioccolata, caffè e crema di latte il tutto appena dolce e in un equilibrio tutt’altro che precario. Va bevuto così senza mescolare. Un fine settimana assolato in una città che ho trovato davvero bellissima, la mia prima volta a Torino anzi la nostra prima volta: la cuoca, l’ing. e la sempre più grande sirenetta. Ho viaggiato leggera, senza reflex quindi le foto vengono dal telefono, a volte bisogna anche sapersi accontentare. Perdonatemi ma tutte le fatiche erano rivolte al trasporto di cioccolata. E qui devo levare un’ode a Gobino che ho trovato un genio, ma di quelli veri. Professionalità, palato eccelso, grande conoscenza delle materie che utilizza, il tutto unito a quel guizzo che solo chi inventa conosce. Un’esperienza la sua cioccolata. Una città che mi ha fatto venire voglia di tornare per la sua luce, la gentilezza, la bellezza dei palazzi, i colori,il pacato entusiasmo dei suoi abitanti e per la sua cucina. Cosa non ho mangiato nessuno lo sa: carciofi, pasta fresca con solo tuorlo, formaggi, zabaione, cioccolata e vino. In tedesco esiste una parola che rende davvero bene per i posti così: sehenswerte – da vedere!

Bicerin

Gobino.jpgTorino cieloTorino PiazzaTorino notte