Una Quiche agli Asparagi per la prima cena in Giardino


quiche agli asparagi 2
E anche quest’anno é arrivata la prima cena in giardino. I primi caldi, piacevoli, attesi, confortanti e la prima cena all’aperto in compagnia di pochi amici, di un aperitivo e di una deliziosa quiche agli asparagi. Amo questa verdura in tutte le sue declinazioni: insalata con fragole, insieme ai cereali, con le uova naturalmente, con la salsa bolzanina, appena sbollentati e conditi con un velo di burro. Insomma in tutti i modi. La settimana scorsa esco dal lavoro alle 12 e c’era un sole bellissimo, così avvolgente e con una leggera brezza primaverile di quelle che ti fa innamorare degli ultimi giorni di primavera. Passo davanti a una delle mie pasticcerie preferite e vedo un tiramisù di fragole e rabarbaro, decido che non so resistere e entro per comprarlo, poi mi accorgo che ci sono ancora gli ultimi banchi dei contadini con gli asparagi locali. La mia mente parte verso mondi gastronomici e pensa Quiche agli Asparagi, fragole, rabarbaro , bottiglia di Kerner e il gioco é fatto. Acquisto tutto, faccio una telefonata agli amici che sono sempre pronti a condividere nuovi esperimenti culinari con noi e la prima cena in giardino é organizzata con il placet dell’ing. che ha gustato il tutto! A proposito il tiramisù fragole rabarbaro é davvero buono!

asparagi2
Ingredienti per 6 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia da 250 grammi – io ne ho trovata una vegana davvero eccellente
  • mezzo litro di latte fresco
  • 70 grammi di burro
  • 20 grammi di farina
  • sale
  • cerfoglio e erbe cipollina
  • 300 grammi di asparagi verdi + 300 grammi di asparagi bianchi
  • 200 grammi di formaggio di capra
  • 1 uovo

PREPARAZIONE:

  1. preparare la besciamella nel modo che per voi funziona, io faccio così: sciolgo il burro, aggiungo la farina e faccio assorbire. Tolgo dal calore ed aggiungo metà latte girando per far amalgamare. Rimetto sul fuoco e aggiungo piano piano il latte restante fino a bollore. Aggiungo il sale.
  2. Quando la besciamella é tiepida aggiungo un uovo e gli asparagi precedentemente sbollentati e tagliati grossolanamente.
  3. srotolare la sfoglia,  farcirla, cospargerla con il formaggio di capra grattato e con le erbe aromatiche
  4. cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 40 minuti circa e comunque fino a quando sarà ben dorata.
Annunci

Mini Quiche Lorraine per la Vigilia di Natale, molto shabby molto chic!


La Quiche Lorraine é uno dei miei piatti francesi preferiti. La trovo sempre deliziosa nel suo contrasto brisè croccante e ripieno morbido e cremoso. Ho pensato di proporvela in versione mini da utilizzare coma antipasto per la vigilia o anche come piatto per un bel brunch natalizio, mi sento vagamente Csaba Dalla Zorza, nel presentarvi questa ricetta. Io l’ho utilizzata ultimamente in una variazione di quiche (lorraine, porri, provenzale) accompagnata da due tipi di insalate e da un buon vino bianco per un pranzo informale tra amici. Volevo ricreare l’atmosfera da piccolo bistrò parigino ed il risultato é stato raggiunto egregiamente. Comunque vi devo dire che la quiche lorraine in questa sua versione mini mi fa impazzire perché non solo mi piace da mangiare ma mi piace da impazzire anche da vedere, oramai sono perdutamente innamorata di questa tendenza shabby chic! A ogni modo con questo post vi auguro un Buon Natale, io nei prossimi giorni voglio riposarmi, mangiare e andare sulla neve così senza pensieri!

QUICHE LORRAINE INGREDIENTI:

  1. per la pasta quiche rigorosamente di C. Felder vi rimando qui
  2. 5 fette di bacon tagliato a cubetti grandi
  3. 3 uova
  4. 125 gr di panna acida
  5. 2 cucchiai di Gruyere (in realtà non ci va ma a e piace così)
  6. sale e pepe q.b.
  7. una punta di noce moscata
  8. 30 grammi di burro
ISTRUZIONI
  • preparate la pasta come da ricetta, stendetela per uno stampo da 26 cm, oppure per 4 stampini da 8 cm
  • mettete la brisè in frigo per 30 minuti
  • poi cospargetela di fagioli secchi e cuocetela in forno caldo a 180 gradi per 8 minuti
  • nel frattempo in una ciotola sbattete le uova con la panna e le spezie
  • tirate fuori la brisè dal forno, togliete i fagioli e disponete sul fondo il bacon, poi riempite con la crema di uova ed infine cospargete con il formaggio ed il burro a tocchetti
  • fate cuocere a 170 gradi per 30 minuti circa

Sfoglia con Zucca, Feta e Paprika


Sfoglia con Zucca, Feta e Paprika
Recipe Type: Antipasti
Author: Germana
Prep time: 25 mins
Cook time: 20 mins
Total time: 45 mins
Serves: 6
Questa deliziosa sfoglia l’ho presa dal sito di Alex di foto e fornelli (www.fotoefornelli.com). Ero alla ricerca di ricette un pochino diverse con la zucca e mi sono imbattuta nella sua che mi ha davvero incuriosita molto. Così l’ho provata come aperitivo alla cena dei 40 anni di mio marito ed é stata un successone. Quindi ho pensato di proporvela, perché non solo é estremamente semplice ma soprattutto é buonissima. Io ho solo sostituito il timo con l’erba cipollina.
Ingredients
  • 400 grammi di zucca pulita e affettata in modo sottile
  • 1 cucchiaio di olio e.v.o.
  • sale e paprika
  • 100 grammi di feta
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di formaggio fresco spalmabile
  • 375 grammi di pasta sfoglia rettangolare pronta
  • erba cipollina tritata fresca
  • una punta di peperoncino tritato
Instructions
  1. mettere la zucca affettata e pulita su una placca da forno, conditela con l’olio e il sale e fate cuocere in forno caldo a 180 gradi per 25 minuti
  2. nel frattempo schiacciate metà della feta con il formaggio fresco e lavorate il tutto con l’uovo e il peperoncino
  3. spalmate la vostra crema sulla sfoglia, coprite con la zucca cotta, cospargete con la restante metà della fetà e la paprika
  4. cuocete in forno caldo a 170 gradi per 20 minuti circa
  5. una volta pronta decorate con l’erba cipollina tritata
Notes

se volete potete preparare delle mini sfoglie finger-food, sarà sufficiente tagliare la sfoglia prima della preparazione