Vecchie conoscenze, nuova combinazioni: Cake al Tonno e Olive per una domenica piovosa


Cake tonno
Forse sarà il tema ricorrente del mio autunno, mettere insieme vecchie conoscenze e ricombinarle in modo diverse. Pomeriggio di castagne, primi freddi, girovaga in libreria a sfogliare libri di cucina vegetariana per trarre ispirazione e poi l’ing. che mi guarda con un sorriso che mi scalda sempre il cuore. Sulla strada del ritorno la piccola sirena sgranocchia caldarroste e ci fa compagnia con la sua voce, quando a un certo punto chiede “ma quanto tempo è che non invitiamo la mia amica al pranzo della domenica?” – italica tradizione- penso io e rispondo ” possiamo fare di meglio li invitiamo tutti”, allora l’ing. mi guarda – con preoccupazione stavolta – e mi fa notare che sono le 18.00 di sabato pomeriggio e che i negozi sono tutti chiusi. Ma lui non ricorda mai che la mia dispensa é meglio della borsa di Mary Poppins. Così combinando una vecchia conoscenza come il cake con il tonno e le olive verdi condite del salumiere qui in città, nuova conoscenza per me, ho tirato fuori dalla borsa questo delizioso cake al tonno con olive, pomodori e se vogliamo dirla tutta origano greco. Un raggio di sole in una domenica piovosa.
cake tonno 2
INGREDIENTI:

  • 3 uova bio
  • 180 grammi di farina
  • 110 ml di olio di oliva
  • 110 ml di latte intero
  • 100 grammi di formaggio grattugiato
  • mezza bustina di lievito
  • 120 grammi di tonno
  • 15 olive verdi condite e private del nocciolo – io ho utilizzato una varietà leggermente piccante –
  • pomodorini per guarnire
  • 1 cucchiaino raso di origano
  • una presa di sale

PREPARAZIONE

  1. mettere tutti gli ingredienti – tranne quelli della farcitura – in una bowl e lavorare con una forchetta fino ad ottenere un’impasto neanche troppo omogeneo
  2. scolare il tonno e le olive dal loro olio e aggiungerli tritati insieme all’origano e al sale all’impasto
  3. versare il tutto in uno stampo da cake rivestito di carta da forno e cuocere il forno statico a 180 gradi per 40 minuti circa
Annunci

Il Pane Ripieno al Tonno e Capperi di Mirella


Pane ripieno

La mia amica Mirella quest’anno mi ha piacevolmente sorpreso con una ricetta di sua invenzione: il Pane Ripieno al Tonno e Capperi. Dovete sapere che la mia cara amica ogni volta che mi invita a cena non mi fa portare mai nulla a parte i lamponi del mio giardino, la cui produzione é sempre tanto prolifica da permetterne la congelazione per la stagione invernale. Comunque fatto sta che ogni volta mi delizia con delle ricette semplici e gustose. Lei, in verità dice di essere sempre in imbarazzo a cucinare per me perché crede di non saper fare molto bene, ma invece posso assicurarvi che non é vero, potete chiedere conferma all’ing. che ancora decanta le sue lenticchie!  Da casa MiFa – acronimo- usciamo sempre con la pancia piena ed il palato felice. Questo pane é stato l’antipasto della nostra cena dell’ultimo dell’anno e mi é piaciuto talmente tanto che, senza vergogna, le ho chiesto le ultime fette per portarmelo via e fotografarlo. Si tratta di un’ottima idea per i futuri pic nic primaverili o appunto per aprire una cena in compagnia di cari amici, come lo é stata la nostra. A proposito é stata la prima volta che la piccola cavallerizza e i suoi due cuccioli hanno raggiunto la mezzanotte, quindi anche per questo grazie per la piacevolissima serata e per questo buon pane!

INGREDIENTI per 6 persone:

  • 1 ciabatta grande
  • 240 grammi di tonno in olio di oliva
  • latte per ammorbidire la mollica del pane
  • 10 capperi
  • 2 uova sode
  • 70 grammi di olive verdi snocciolate
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • origano se vi piace

PREPARAZIONE:

  1. tagliare il pane e svuotarlo parzialmente della mollica
  2. ammorbidire la mollica con il latte – circa 3 cucchiai –
  3. tritare le olive, le uova sode e i capperi e aggiungerli al tonno sgocciolato
  4. lavorare insieme la mollica con gli altri ingredienti e l’origano
  5. aggiustare di sale ed aggiungere un filo di olio extravergine
  6. riempire la ciabatta, chiuderla ed avvolgerla parzialmente nella stagnola
  7. lasciarla riposare 2 ore prima di affettare e servire

Purè di Piselli con Gamberi alla Curcuma


Purè di Piselli con Gamberi alla Curcuma
Recipe Type: antipasti
Author: Germana
Prep time: 15 mins
Cook time: 10 mins
Total time: 25 mins
Serves: 4
Oggi una ricetta che coniuga tre ingredienti che amo: i piselli, i gamberi e la curcuma. Aspettando che arrivi il caldo vi do questa piccola idea che potete usare per un antipasto, oppure per un buffet o anche come primo piatto. Io adoro servirlo nelle coppe da Martini semplicemente perché mi piace l’effetto estetico finale, lo trovo proprio bello. La curcuma non può essere sostituita con un’altra spezia, l’insieme dei tre sapori é grandioso. Se metteste il curry coprirebbe i piselli. Inoltre io aggiugno una foglia di menta perché per me oramai é diventato un must: piselli + menta. Quindi eccovi allora una semplice idea per una ricetta veloce e gustosa: Purè di piselli con gamberi e curcuma.
Ingredients
  • 400 grammi di piselli sgranati
  • 200 grammi di gamberi sgusciati
  • 2 cucchiaino raso di curcuma
  • pepe misto macinato fresco
  • 4 olio e.v.o
  • sale q.b.
  • 4 cucchiai di latte
  • 100 ml di acqua
  • 4 cucchiai di olio di soia
Instructions
  1. fate andare in una pentola dai bordi alti i piselli con un filo di olio e.v.o, il sale, il latte e l’acqua bollente per 5 minuti da quando iniziano a bollire
  2. poi passateli con il passaverdure ed infine montateli con il mixer aggiungendo una foglia di menta,un cucchiaio di olio ed un cucchiaio di latte se necessario – la consistenza finale dovrà essere quella di una purea –
  3. scaldate l’olio di soia e appena é a temperatura scioglietevi la curcuma, aggiungete i gamberi e fate cuocere dep 1 minuto circa
  4. a questo punto mettete il purè nelle coppe, adagiatevi sopra i gamberi e completate con una macinata di pepe fresco
Notes

Potete servire questa crema anche fredda, anzi secondo me é più buona!

 

Insalata con Tonno e Peperoni, un secondo di pesce


Insalata con Tonno e Peperoni, un secondo di pesce
Recipe Type: secondi piatti
Author: Germana
Prep time: 25 mins
Cook time: 10 mins
Total time: 35 mins
Serves: 4-6
Con i primi caldi mi viene sempre una gran voglia di piatti freschi, leggeri e colorati. Ed è per questo motivo che quando preparo questa insalata opto sempre per i peperoni arancioni. Mi piace il loro colore così acceso accostato al verde del basilico ed al tenue beige del tonno. Questo piatto l’ho mangiato durante uno dei miei viaggi in Spagna e mi ha colpito talmente tanto la sua esplosione di sapori che una volta tornata ho provato a replicarlo. Va bene come secondo piatto leggero, ma anche come antipasto magari servito in piccole ciotole monodose, insomma a voi la scelta!
Ingredients
  • 2 peperoni arancioni medi
  • 1 mazzo di basilico
  • 250 grammi di ventresca di tonno in olio di oliva
  • 1 cipollotto medio rosso
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • sale q.b.
Instructions
  1. Per prima cosa lavate i peperoni e fateli arrostire (io li passo nel microonde con la funzione combinata a 750 watt per 10 minuti)
  2. poi spellateli e tagliateli a striscioline
  3. lavate il cipollotto ed affettatelo grossolanamente
  4. mettete i peperoni, il cipollotto, il basilico spezzato ed il tonno in un’insalatiera e mescolate il tutto
  5. aggiustate di sale, aggiungete l’aceto e fate riposare per almeno 2 ore prima di servire