E i Finferli incontarono la Zucca, ovvero di come il bosco trovò l’orto


Finferli e Zucca 2
Il primo week end veramente quasi autunnale, decido che non ho voglia di indossare le solite scarpe da montagna e calzoncini, non ho voglia di escursioni, sono state due settimane stancanti, stremanti che mi hanno molto provata emotivamente. A volte le cose brutte capitano inaspettatamente e il dolore ti assale lacerante e nostalgico come l’odore del mare in una giornata piovosa. Così indosso i miei jeans preferiti, un paio di vecchie ma confortanti ballerine e mi dirigo ad acquistare la prima zucca della stagione. Ho voglia di cucinare, di sentire il profumo delle spezie che mi invade le narici e che mi dona quel leggero stordimento della magia della cucina. Acquisto così, con le ballerine oramai piene di acqua, la mia amata zucca hokkaido, e decido di provare a mescolarla con i finferli raccolti il giorno prima, le erbe aromatiche del mio orto e con il mio oramai ingrediente segreto per la zucca: la paprika affumicata. Se mai proverete ad abbinare zucca e paprika affumicata vi assicuro che non tornerete più indietro. Io ho utilizzato questo magnifico mix per condire dei maltagliati e li ho anche spolverati con del pecorino, perché le mie radici romane tornano fuori e la pasta per me é solo con il pecorino, l’alternativa è senza formaggio. Buon appetito, ed ora ci salutiamo per qualche giorno perché finalmente la cuoca, l’ing. e la sirena se ne vanno in vacanza in un luogo in cui non c’è internet e non c’è tv, ma tanti libri, buon vino e buon cibo.

INGREDIENTI per 4 persone:

  •  500 grammi di finferli
  • 300 grammi di zucca già pulita
  • 2 cucchiaini di burro di malga
  • 1/2 cucchiaino raso di paprika affumicata, attenzione perché é molto piccante
  • mix di erbe aromatiche: prezzemolo, origano, timo, erba cipollina
  • 320 grammi di maltagliati o pasta a vostra scelta
  • pecorino stagionato

PREPARAZIONE:

  1. in una padella fate sciogliere il burro e mettetevi la zucca, salate e fate andare per 5 minuti a fuoco medio
  2. aggiungete la paprika, girate a fate cuocere per altri 5 minuti
  3. aggiungete i funghi ed aggiustate di sale
  4. fate cuocere ancora il tutto per 7 minuti
  5. fate bollire l’acqua, salatela e cuocete la vostra pasta
  6. scolatela e fatela mantecare ancora 3-4 minuti nel condimento
  7. infine aggiungere le erbe aromatiche tritate, spolverate con il pecorino e servite
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...