Una Crostata vintage e il Mirtillo malinconico


Crostata di Mirtilli

I mirtilli sono dei frutti meravigliosi, tutti così uguali ma così diversi tra loro. Ognuno con una nota acida differente, con un colore più marcato e alcuni più grandi o più piccoli. Adoro raccoglierli in montagna, quando Agosto inizia e loro sono lì nel sottobosco tra rovi e cespugli che nascondono anche saporiti finferli. Ad ogni modo quest’estate ne ho raccolti molti e sono riuscita a confezionare diverse marmellate, un altro modo per intrappolare momenti felici. Ne era rimasto un solo vasetto, l’ultimo. L’ultimo vasetto di marmellata di mirtilli, e per me questo ha sempre un significato malinconico. Quando si apre l’ultimo ma proprio l’ultimo vaso di marmellata fatta di momenti felici, mi viene sempre la malinconia. Così ho ravanato nella mia memoria alla ricerca di un dolce che racchiudesse questa piacevole sensazione di nostalgica felicità. Ed ho ripescato da un vecchio cassetto una ricetta di mia nonna, fatta di vecchi ingredienti che lei impastava rigorosamente a mano e cuoceva in una cucina a gas carica di storie. Io sono rimasta fedele alla sua ricetta, ho solo tagliato la farina – chissà quale -con quella di riso, per aggiungere friabilità alla frolla. Ecco allora la crostata vintage con mirtillo malinconico.

INGREDIENTI:

  • 200 grammi di farina – io direi 00 ma lei non lo specifica
  • 50 grammi di farina di riso
  • 150 grammi di burro – ci andava leggera
  • 1 tuorlo
  • 100 grammi di zucchero
  • 200 grammi di marmellata di mirtilli
  • io ho aggiunto i semi di una bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO:

  1. nella planetaria – ho l’impastatrice – con la frusta piatta lavorare prima il burro con la farina
  2. aggiungere lo zucchero, l’uovo e i semi della vaniglia
  3. lavorare bene fino a quando l’impasto non é ben omogeneo
  4. stenderlo come per una crostata per uno stampo da 20 cm e lasciarne un poco da parte
  5. cuocere in forno già caldo a 180 gradi l’impasto con dei fagioli sopra per 15 minuti
  6. tirare fuori, versare la marmellata ne guscio e formare delle briciole per coprire la crostata
  7. rimettete in forno fino a cottura, circa 25 minuti
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...