Polpettone, Jamie Oliver Style


polettone

Week end nevoso trascorso in casa in compagnia di amici. Come già sapete, almeno chi mi legge, amo cucinare ma non amo “smazzarmi” in cucina. Ovvero mi piace godermi i pranzi con gli amici, chiacchierare con loro, bere un bicchiere di vino ed assentarmi solo per poco, giusto il tempo di andare a prendere le pietanze che gusteremo insieme. Così mi lascio spesso inspirare da cuochi come Jamie Oliver. Vi dirò che ogni volta che abbiamo ospiti, l’ing. si aggira preoccupato per casa perché non mi sente troppo spentolare. Ma cosa dire: l’organizzazione é veramente quasi tutto, se poi mettiamo insieme organizzazione, materie prime ed estro allora il risultato é garantito. Ultimamente anche la piccola cavallerizza, alias sirena, ha iniziato a cucinare con me ed é molto brava. Si é addirittura comprata un ricettario dove prendere appunti, anzi per dirla in stile “Meine besten Rezepte” , così tutta orgogliosa, prima mi ha aiutata a prepararlo e poi si é scritta  la ricetta di questo polpettone inspirato a Jamie Oliver, ma che ha delle proporzioni molto precise e sono 6,3,2. Ora capirete il perché: 600 grammi di carne bianca, 300 grammi di ricotta e 200 grammi di pancetta, semplicissimo sembra quasi una filastrocca di Mary Poppins, non credete?

Per le spezie e gli aromi lasciatevi guidare dal vostro gusto, io ho messo aglio rosso, rosmarino tritato, noce moscata e pepe.

INGREDIENTI per 8 persone:

  • 600 grammi di carne bianca macinata
  • 300 grammi di ricotta
  • 200 grammi di pancetta coppata
  • 2 spicchi di aglio rosso
  • mezzo cucchiaino di noce moscata
  • 1 rametto di rosmarino intero + qualche ago da tritare
  • sale q.b. ma non troppo perché già la pancetta é salata
  • pepe di sichuan

PREPARAZIONE

  1. in una ciotola mescolate insieme la carne la ricotta, la noce moscata, il pepe, il sale e il rosmarino tritato
  2. formate un rotolo con l’impasto, appunto un polpettone
  3. poi avvolgetelo nelle fette di pancetta
  4. prendete una teglia da forno, ungetela con olio extra vergine di oliva -poco -aggiungete il rametto di rosmarino e i due spicchi di aglio
  5. cuocete il vostro polpettone coperto in forno caldo e ventilato a 170 gradi per 30 minuti
  6. poi scopritelo e fate cuocere ancora per altri 15 minuti avendo cura di girarlo e bagnarlo con il suo sugo
  7. tagliatelo da freddo e poi semplicemente scaldatelo già affettato

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...