Fusilli Oro Verrigni con Crema di Grana e Cime di Rapa


Fusilli Oro Verrigni con Crema di Grana e Cime di Rapa
Recipe Type: Primi Piatti
Author: Germana
Prep time: 15 mins
Cook time: 12 mins
Total time: 27 mins
Serves: 4
Si può unire in una ricetta il Sud il Centro e il Nord? assolutamente si. Infatti questo era il mio intento quando ho cucinato questi splendidi Fusilloro. La Pasta é Verrigni naturalmente (Abruzzo), il grana viene dalla terra che al momento mi ospita ovvero l’Emilia e le cime di Rapa invece dal Salento di mio nonno. Così ho fatto incontrare questi 3 elementi per provare a fare un primo piatto davvero buono. E grazie alla qualità di tutti gli ingredienti usati é venuta fuori una pasta da leccarsi i baffi!vi devo dire che fusilloro, appunto trafilata all’oro, ha non solo una consistenza diversa ma ha anche un aroma tutto suo che impreziosisce i vostri piatti.
Ingredients
  • 350 grammi di Fusilloro Verrigni
  • 120 grammi di grana 30 mesi grattato
  • 125 ml di latte
  • 25 grammi di burro
  • 1 cucchiaino di Maizena
  • sale e pepe q.b.
  • 500 grammi di cime di rapa pulite
  • olio e.v.o
  • mezzo spicchio di aglio
Instructions
  1. Lavate le cime di rapa e fatele appena sbollentare per 3 minuti in acqua bollente e salata
  2. scolatele e tenete da parte
  3. cuocete la pasta in poca acqua salata (pian piano l’acqua si asciugherà e la pasta tirerà fuori il suo amido)
  4. nel frattempo in un pentolino fate sciogliere il burro e tostateci la maizena
  5. aggiungete il latte e fate cuocere per 3 minuti
  6. appena si inizia ad addensare mettete anche il grana e fate sciogliere il tutto
  7. saltate le cime di rapa in un padellino con l’olio e l’aglio
  8. scolate la pasta, mantecatela con la crema di grana e condite in superficie con le cime di rapa
  9. servite e mangiate bollente!

 

Annunci

6 thoughts on “Fusilli Oro Verrigni con Crema di Grana e Cime di Rapa

  1. C’ho na fame! The rest of my family (Dutch hsuband and US born daughter/stepdaughters) don’t like the bitter greens. My daughter has been to Rome 5-6 times and I make them at home, but this is a part of the Italian DNA that she didn’t get. My Roman nonnetta , Ada (she was not quite 5 ft tall) called cime di rapa broccoletti . And my Basilicatan immigrant maternal grandmother, Teresa, called them broccoli raab. So I use both, depending on what side of the family I am speaking with. Love the cicoria in padella too!

  2. I just want to mention I am very new to weblog and actually liked this page. More than likely I’m want to bookmark your blog post . You definitely have terrific article content. Appreciate it for sharing your web-site.

  3. I simply want to tell you that I am newbie to blogging and site-building and definitely enjoyed you’re blog. Most likely I’m going to bookmark your blog post . You amazingly have beneficial writings. Thanks for sharing with us your web-site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...